Protesi dentale Milano

Protesi dentali

Le protesi dentali offrono una soluzione riabilitativa funzionale ed estetica ai pazienti affetti da edentulia, ovvero mancanza di denti parziale o totale.

Le protesi permettono di supplire all’assenza di denti naturali mediante elementi dentali artificiali. Alcune tipologie di interventi protesici permettono viceversa la correzione di anomalie estetiche relative a forma, posizione e colore dei denti naturali.

Grazie alla disponibilità di materiali ceramici sempre più performanti e dalla caratteristica traslucenza, le moderne protesi risultano pressoché indistinguibili dai denti naturali, con risultati eccellenti dal punto di vista della funzionalità e dell’estetica del sorriso.

Avanzate competenze implantologiche e protesiche, unite alla capacità di esaminare con attenzione ogni singolo caso per elaborare piani di trattamento e terapia personalizzati in base alla situazione del paziente, sono alla base del valido servizio di riabilitazione protesica offerto ai pazienti dallo Studio Dentistico Macaluso (Piazza Lima, 1 – Milano Centro, vicinanze Porta Venezia, Loreto, Buenos Aires, Stazione Centrale, Garibaldi, San Babila, Montenapoleone, Fiera).

Dalle moderne protesi a carico immediato che consentono di avere denti nuovi in un giorno, grazie a impianti dentali fissati su quattro (All On Four) o sei (All On Six) perni in titanio, fino alle tradizionali dentiere mobili, i nostri specialisti di implantologia e protesi dentale studieranno la soluzione più indicata a farvi ritrovare il sorriso.

Protesi dentali fisse e mobili

Esistono differenti categorie di protesi dentali. In particolare distinguiamo le varie tipologie di protesi (comunemente dette dentiere) a seconda che siano o meno rimovibili dal paziente.

1) Protesi dentale: protesi fissa

La dentiera fissa consente di sostituire i denti naturali per mezzo di manufatti permanenti.

  • La corona o capsula in ceramica, viene innestata sulla base residua di un singolo dente danneggiato (in seguito a carie estesa, devitalizzazioni e ampie otturazioni, frattura) allo scopo di ricostruirne integrità e robustezza.
  • Il ponte supplisce alla mancanza di uno o più elementi dentali.  Questo tipo di protesi viene cementata a pilastri di sostegno naturali (denti o radici stabili, contigui agli elementi mancanti) e non è rimovibile dal paziente. L’applicazione del ponte rende necessario il trattamento preventivo dei denti naturali di sostegno, che vengono limati e ridotti in dimensione.

 

2) Protesi dentale: protesi mobile

La dentiera mobile permette di sostituire l’intera arcata dentaria o una parte di essa.

Rimovibile da parte del paziente per consentire l’esecuzione delle quotidiane manovre di igiene, la protesi mobile può essere di due tipi:

  • Protesi parziale: formata abitualmente da una struttura in lega metallica (scheletrato) ancorata per mezzo di ganci ai denti naturali residui oppure mediante attacchi ad elementi protesici fissi. L’ancoraggio tramite attacchi permette un più alto livello di stabilità funzionale e masticatoria.
  • Protesi totale:  utilizzata in assenza completa di denti e di radici naturali che possano fornire un punto di ancoraggio. La protesi totale in resina (la classica dentiera) sostituisce una o entrambe le arcate dentarie e poggia unicamente sull’osso e le mucose del cavo orale del paziente.

Nel tempo, la stabilità della protesi può essere compromessa dal graduale riassorbimento osseo del paziente: per questo motivo possono essere necessarie successive modifiche o “ribasature” da parte del dentista. Inoltre, la forza masticatoria della protesi  totale può essere  ridotta rispetto a  quella ottenibile mediante altre soluzioni protesiche.

Nonostante alcuni limiti oggettivi, la protesi totale rappresenta ancora oggi una soluzione valida, non invasiva ed economicamente accessibile per far fronte ai problemi di edentulia. Inoltre, l’utilizzo di materiali (resine e ceramiche) durevoli, anallergici ed esteticamente innovativi assicura attualmente una maggiore efficacia funzionale e un risultato complessivo più armonico e naturale.

 

3) Protesi dentale: protesi combinata su impianti

La protesi combinata sostituisce una o più arcate dentarie, utilizzando il supporto di impianti osteointegrati.

Questo tipo di protesi è rimovibile: tuttavia, essendo fissata a due o più dispositivi di ancoraggio (perni in titanio, come nel caso dei moderni impianti dentali inseriti dall’implantologo), offre un elevato grado di funzionalità e stabilità a lungo termine. Rispetto alla protesi mobile o scheletrato, la protesi combinata permette di non caricare la forza masticatoria sui denti residui, evitando così di comprometterne nel tempo salute e stabilità.

L’inserimento degli impianti può essere effettuato mediante tecniche mini-invasive (a cielo chiuso, senza lembi), con il vantaggio di minore stress psico-fisico e tempi di guarigione più rapidi. Queste metodiche sono adatte anche a persone anziane o con problemi di salute: consentono di incrementare notevolmente l’efficienza della dentiera mobile in termini di funzionalità, durata, risultato estetico, migliorando la qualità della vita quotidiana e il benessere complessivo del paziente.

 

4) Protesi dentale: protesi fissa su impianti

La protesi o dentiera fissa sostituisce singoli elementi dentali o intere arcate dentarie attraverso l’inserimento chirurgico di perni in titanio all’interno dell’osso mandibolare o mascellare del paziente.

I denti preformati vengono successivamente ancorati ai sostegni artificiali in modo definitivo. L’utilizzo di perni osteointegrati permette agli impianti dentali di ottenere la migliore stabilità protesica salvaguardando la salute dei denti ancora presenti in arcata (trattati e ridotti nel caso dell’applicazione di ponti).

L’implantologia rappresenta attualmente la soluzione ottimale, dal punto di vista funzionale ed estetico, per la riabilitazione protesica della masticazione.

 

5) Protesi dentale: faccette dentali in ceramica

Applicate sui denti naturali anteriori, le faccette estetiche in ceramica aiutano a correggerne gli inestetismi dovuti a:

  • difetti di posizione,
  • alterazioni di forma e dimensione (ad es., eccessivo spazio fra i denti, o diastema),
  • anomalie cromatiche,
  • imperfezioni dello smalto,
  • fratture.

Le faccette sono composte da una sottile lamina di ceramica (da 0,5 a 1,5 mm) e vanno posizionate in modo permanente sulla superficie del dente da trattare. Le faccette in ceramica vengono preformate artigianalmente in laboratorio, sulla base delle impronte del paziente, e successivamente incollate sulla superficie o “faccia” dentale per mezzo di resine composite altamente resistenti.

L’applicazione delle faccette richiede la preparazione degli elementi da trattare mediante l’asportazione di un sottile strato di smalto frontale (fanno eccezione gli interventi atti ad aumentare il volume dentale). Si tratta di una operazione non invasiva, in quanto non intacca per nulla la parte vitale del dente.

Essendo realizzate in innovativi materiali ceramici traslucenti, le faccette dentali permettono la correzione degli inestetismi in modo assolutamente a-traumatico e anallergico, con risultati cosmetici estremamente naturali e duraturi nel tempo per un’eccellente estetica del sorriso.

 

Protesi dentale Milano: Studio Dentistico Macaluso

Le riabilitazioni protesiche eseguite presso lo Studio di Odontoiatria Specialistica Macaluso di Piazza Lima, 1 (MM Lima, Porta Venezia, Loreto, Repubblica, Garibaldi, Centrale, Duomo, San Babila, Missori), si basano sull’impiego di materiali innovativi, di elevata qualità e di naturale impatto estetico.

L’ausilio di materiali quali:

  • ceramica integrale, poco riflettente e dotata di naturale trasparenza;
  • zirconio, metallo bio-compatibile ed eccezionalmente resistente;
  • ossido di zirconio, materiale bianco, resistente ma leggero, utilizzato per diminuire lo spessore delle strutture di sostegno dei denti;
  • ceramica o resine composite, durevoli e di colore bianco, per otturazioni e intarsi,

consente di raggiungere, oggi più che mai, un’ottima armonia tra salute (biocompatibilità), funzione ed estetica nella riabilitazione protesica.

La ricerca della soluzione migliore per ciascun paziente consente di far fronte al problema della  perdita dei denti in modo realmente efficace, riqualificando la normale vita quotidiana, professionale e di relazione dell’individuo.

L’equipe dello studio di Piazza Lima, 1 a Milano (zona Milano San Babila – Porta Venezia – Stazione Centrale – Repubblica – Corso Buenos Aires) è a vostra disposizione per individuare la miglior soluzione riabilitativa, tra impianti dentali, dentiere fisse, dentiere mobili, ponti, scheletrati, faccette estetiche e altri manufatti dalle sbalorditive performance estetiche e funzionali.

Specializzati in implantologia, chirurgia orale, endodonzia, estetica del sorriso, ortodonzia e protesi dentale, siamo a disposizione per restituirvi il sorriso valutando la possibilità di inserire protesi (o dentiere) fisse o mobili.

Lo studio dentistico Macaluso, Centro Odontoiatrico convenzionato Asl, si trova a breve distanza da Milano centro (Duomo, Montenapoleone, Fiera, Isola, Garibaldi, Porta Piazza XXII Marzo, Corso Vercelli, 5 Giornate) e risulta ben collegato con le località vicine. Contattateci per un appuntamento.




Preventivo